CONTATTAMI

Mettiamoci in contatto!

Per contattare l'intervistato devi accedere a Uncò Mag


Oppure Iscriviti manuamente

561. ProntoPro

3 minuti 504 parole

Sistemare il lavandino che perde, imbiancare una stanza, occuparsi del giardino. Una piattaforma italiana connette domanda e offerta di piccole prestazioni quotidiane. I fondatori Marco Ogliengo e Silvia Wang ci raccontano ProntoPro.it. Entra in contatto con Marco e Silvia

Parole: 471 | Tempo di lettura: 2 minuti

2.Company-photo-IMhCTRM.IZ8A6993

Marco, Silvia, che cos’è ProntoPro?
ProntoPro.it è una piattaforma di servizi dove professionisti qualificati entrano direttamente in contatto con dei privati sul territorio italiano. Abbiamo vinto la menzione speciale di TIM #Wcap, l’acceleratore di Telecom dove lavoriamo oggi.

Com’è nato ProntoPro.it? Che cosa vi ha spinto a creare questo servizio?
ProntoPro.it è nato otto mesi fa, quando i suoi fondatori hanno abbandonato il loro lavoro all’estero per tornare in Italia. L’idea di creare ProntoPro.it nasce da un bisogno del mercato che abbiamo vissuto tutti sulla nostra pelle: il bisogno di trovare il giusto professionista in modo semplice e veloce. Come ad esempio trovare un imbianchino, un buon fotografo o cercare qualcuno che ti dia delle ripetizioni per un esame universitario. In tutte queste occasioni la ricerca del professionista è insidiosa, poiché è quasi impossibile avere informazioni sull’effettiva qualità dei servizi. ProntoPro.it vuole colmare questa inefficienza, mettendo a disposizione una piattaforma utile a mettere in contatto i clienti con i professionisti migliori, scelti attraverso un sistema meritocratico e trasparente.

8.Company-photo-AElSqug.IZ8A6905


Qual è stata la più grande difficoltà all’inizio?
Senza dubbio è stato difficile trovare le persone giuste e creare un team forte ed affiatato. Trovare il capitale di persone adatte. Si tratta di un processo lungo e delicato, importantissimo nel primo periodo di attività.


Qual è la soddisfazione più grande che avete raggiunto?
Abbiamo costruito una squadra di 15 persone, capaci di far crescere ProntoPro.it del 30% ogni mese, lavorando tutti i giorni fianco a fianco per migliorare la società e mettere a frutto le nostre passioni. Credo sia questo il compito più duro e la migliore soddisfazione.


Quanto è utile essere curiosi nel lavoro d’imprenditore?
La curiosità è tutto. La curiosità è alla base della nascita di una start up: senza mancherebbe qualsiasi spinta propulsiva, idea, tentativo, errore.


Come definirebbe la turbolenza del mercato immobiliare degli ultimi anni? Quali sono le vostre prospettive future?
La turbolenza del mercato secondo noi è un trend in linea con l’andamento generale dell’economia italiana. Fortunatamente il mercato si sta già riprendendo: la detrazione fiscale per le ristrutturazioni ad esempio ha aiutato il settore immobiliare e le prospettive future sono molto positive.


Dove sarà ProntoPro.it fra 5 anni? 
ProntoPro.it sarà un modello per i network di servizi in Italia e nel mondo. Noi ci crediamo veramente. Dappertutto c’è la necessità di connettere efficacemente clienti, liberi professionisti ed esperti del settore. Questa connessione è foriera di nuove opportunità di lavoro e maggiori possibilità di collaborare insieme e comporta un generale innalzamento del livello qualitativo del mercato, oltre ad aiutare a diminuire la disoccupazione. I talenti sono tanti e la domanda pure. Mancava una piattaforma ben strutturata per mettere in contatto domanda e offerta di lavoro, e qui siamo entrati noi.

7.Company-photo-qJRT1TQ.IZ8A7040

4.Company-photo-u1PWtgl.IZ8A6897

3.Company-photo-xDkEPXX.IZ8A6942

unco-prontopro-700

[le foto sono di Meritocracy.is]

Alessio Sartore

Intervista a cura di Alessio Sartore

Il suo sito è alessiosartore.com

Lascia un commento