CONTATTAMI

Mettiamoci in contatto!

Per contattare l'intervistato devi accedere a Uncò Mag


Oppure Iscriviti manuamente

593. TheColorSoup

4 minuti 684 parole

Uniamo tessuti, qualità italiana, inventiva con piccole quantità e otteniamo: TheColorSoup. Intervista al team della start up per stampe on-demand. Entra in contatto con TheColorSoup.

Parole: 689 | Tempo di lettura: 2 minuti

thecolorsoup-team

Se una consolidata industria tessile di Alba in Piemonte decide di sostenere un giovane team in grado di guardare oltre i grandi clienti, cosa accade? Finalmente macchine digitali di ultima generazione vengono messe a disposizione di makers coraggiosi, creativi e designer indipendenti, la creatività made in Italy viene alimentata, le idee prendono forma e si producono nuove possibilità in grado di tessere sinergie innovative.

Che cos’è TheColorSoup?

TheColorSoup è lo shop online di stampa tessuto personalizzato. Una nuova opportunità per i sempre più numerosi appassionati di sartoria, arredo casa, hobbistica e accessori. Il nostro sito web contiene oltre 600 grafiche stampabili su più di 20 basi differenti di tessuti adatte per abbigliamento e arredamento. Il nostro segno distintivo è quello di poter stampare i vostri disegni o fotografie direttamente sul tessuto in stampa digitale. Il cliente può ordinare anche un solo metro di stampa e in sei giorni lavorativi gli sarà consegnato.

thecolorsoup-tessuti

Quali sono i vostri ruoli?

Elena Guarene (project manager), Daniela Bertero (content editor & digital marketing), Lorenzo Zottar (web designer & developer), siamo tre trentenni che stanno portando avanti questa start up nel gruppo Miroglio.

Quando e come è nata l’idea?

Il Gruppo Miroglio (sede ad Alba, Cuneo) ha deciso di investire sul talento e sull’entusiasmo del team affidando la crescita della start up ad H-FARM, la piattaforma digitale nata con l’obiettivo di aiutare giovani imprenditori nel lancio di iniziative innovative e supportare la trasformazione delle aziende italiane in un’ottica digitale. Il team di TheColorSoup ha seguito per 4 mesi il percorso di accelerazione, nei pressi di Venezia, contaminandosi con la cultura innovativa e il fermento creativo del più grande acceleratore europeo di imprese. Ad ottobre 2015, dopo mesi di lavoro, la piattaforma è stata lanciata online.

thecolorsoup-2

Quindi lo sviluppo della start up è stato affidato ad H-FARM. Ci raccontate le varie fasi di realizzazione del progetto di business?

A maggio 2015 si è formato il team ed insieme ai mentori dell’incubatore, abbiamo gettato le basi per sviluppare tutto il progetto. Ci siamo dedicati dalla scelta del nome, al design del sito e allo sviluppo della piattaforma interamente pensata facendo riferimento al nostro target.

Qual è il target di riferimento del vostro prodotto?

Noi ci rivolgiamo ai handmakers, creativi, sarte, studenti di moda/design e tutte quelle persone che vogliono stampare le proprie idee o sogni sul tessuto.

Analizzando i dati raccolti dal lancio della piattaforma ad oggi, quali obiettivi avete raggiunto?

Ad oggi abbiamo raccolto più di 700 ordini e il 20% degli utenti hanno già fatto più di un ordine sul nostro sito. Abbiamo venduto più di 400 kit dei greggi e questo ci fa capire quanto sia fondamentale per il nostro target toccare con mano il tessuto che andrà a personalizzare.

thecolorsoup-3

Alla base della vostra vision aziendale c’è il concetto di innovazione e sostenibilità. In che modo vengono sviluppati i due punti chiave?

Si esatto è per noi un punto molto importante. La stampa dei tessuti avviene on-demand ed è 100% made in Alba, con macchine digitali di ultima generazione, uno dei vanti del Gruppo Miroglio. Infatti negli ultimi 3 anni ha investito oltre 25 milioni di euro in ricerca e innovazione tecnologica, ecco perché oggi è possibile rivolgersi anche al singolo utente trattandolo come un grande player.

Siete in procinto di lanciare un nuovo servizio: la vendita di grafiche. Come è scaturito questo ulteriore step?

Fin dall’inizio abbiamo percepito sinergia tra grafici e creativi ma alle volte questi due mondi non si incontrano, per cui perché non aiutarli? I grafici e illustratori dopo una nostra supervisione del file, metteranno in vendita il loro design e ogni volta che sarà acquistato un tessuto, verrà accreditato loro una fee sul venduto.

Altre novità in arrivo per TheColorSoup?

Vorremmo farci conoscere nel mercato Europeo. Ad oggi abbiamo già spedito i nostri tessuti in Spagna, Svizzera e Germania ma vogliamo al più presto rendere disponibile il sito in lingua inglese. Novità nell’ambito eventi è la nostra partecipazione a Week Hand a Foligno oltre ormai la nostra terza partecipazione ad Abilmente di Vicenza.

thecolorsoup-5

thecolorsoup-6

Sonia Marazia

Intervista a cura di Sonia Marazia

Digital creative e content editor con una grande passione per la digital art. Credo nella forza della rete e della creatività condivisa, concepita come energia per progettare nuove idee e nuove strade.

Lascia un commento